Pesto/ Primi piatti/ Sicilian-style food

Pasta con Pesto alla Siciliana

pasta con pesto alla siciliana

Questa è una ricetta che ho già proposto nel blog la trovate QUI è di  qualche annetto fa ma è sempre così buona che l’ho rifatta di recente ed ho deciso di rifare post con ricetta e nuove fotine,si nel frattempo un pò con le foto mi sono migliorata ma c’è ancora da lavorare e non riuscendo ad eliminare quel vecchio post( fa parte del mio percorso di crescita,un ricordo che non ho voluto eliminare)ho deciso di prepararne uno nuovo.Lo so lo so fa un caldo terribile e mettersi davanti ai fornelli è un vero castigo,ma sapete che in Sicilia le melanzane fritte sono un vero must no! vi lascio un piatto per cui di antipatico ha solo la frittura delle suddette poi è tutta bontà,ma una bontà tale che vi farà dimenticare quel fastidiosissimo momento e poi trasformerete tutto in un delizioso pesto che potrete anche conservare in congelatore e usare in altri momento senza dovervi più affaticare….provare per credere!

pasta con pesto alla siciliana

pasta con pesto alla siciliana

Pasta con Pesto alla Siciliana
Recipe Type: Primo piatto
Cuisine: Italian
Author: Ketty Valenti
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 45mins
Gli ingredienti in questa ricetta sono un pò ad occhio,se vi abbonda potete facilmente congelare il pesto ottenuto per utilizzarlo in un altro momento.
Ingredients
  • 1 Melanzana media
  • ricotta salata in pezzi
  • passata di pomodoro 3-4 cucchiai
  • circa 6 gherigli di noci
  • qualche foglia di basilico
  • un pizzico di sale se proprio necessario
  • olio evo q.b.
Instructions
  1. La parte più “antipatica” della ricetta è friggere le melanzane,ma una volta superato questo step sarà tutto in discesa.
  2. Lasciate le melanzane a raffreddare su carta assorbente così da perdere l’olio in eccesso.
  3. Ora nel vostro mixer mettete le fette tagliate in pezzi di melanzana fritta,la ricotta salata in pezzi,la passata di pomodoro,i gherigli di noci,le foglie di basilico e l’olio,mettetene poco perchè già le melanzane ne rilasceranno parecchio.Tritate per bene fino a raggiungere una sottilissima consistenza,quindi assaggiate e solo se non vi sembra ancora equilibrato di sale potete aggiungerne un pizzico.
  4. Non i resta che scegliere il formato di pasta che più vi piace (corta va benissimo)cuocerla e scolarla,mettendo da parte mezzo bicchiere di acqua di cottura che potrà servirvi per legare bene la pasta nel caso risultasse troppo asciutta,rimettete adesso la pasta scolata in tegame e tuffate dentro in pesto.
  5. Mescolate il tutto per bene e servite con filetti di melanzana fritta e ciuffetti di basilico….poi ditemi se non vi siete leccati i baffi 😉

 

pasta con pesto alla siciliana

pasta con pesto alla siciliana

pasta con pesto alla siciliana

 

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Ely
    21 luglio 2015 at 20:51

    Devo dire che è veramente un piatto fantastico. Brava tesoro.. non credo di aver mai mangiato un buon pesto alla Siciliana e correrei subito da te… p.s. stai veramente diventando un’artista con le fotoooo <3 Un bacione!

    • Reply
      Ketty Valenti
      21 luglio 2015 at 21:36

      Ely come stai ? come và? spero meglio.
      grazie tesoro per tutto sei sempre di una gentilezza unica. <3

  • Reply
    Laura e Sara Pancetta Bistrot
    21 luglio 2015 at 22:36

    Cara Ketty, torniamo dopo una piccola pausa dal blog…
    hai fatto benissimo a riproporcelo anche per le tue nuove affezionate lettrici come noi 🙂 Il pesto alla siciliana è strepitoso e con le melanzane fritte proprio non possiamo resistere!! Bellissime foto, sei bravissima, altroché!!
    PS: non avevamo ancora avuto modo di farlo, complimenti per la vittoria della gara souschef 🙂 Andremo in semifinale insieme!!^^

  • Reply
    Mila
    22 luglio 2015 at 9:06

    Ketty sei davvero brava, non solo per la ricetta e per le foto (che io comunque trovo sempre moooolto belle), ma anche e soprattutto perchè riesci ad avventurarti sui fornelli….
    Buona giornata

  • Reply
    Sonia
    22 luglio 2015 at 18:25

    la ricetta è buonissima ma con le foto ti sei superata!! MITICA KETTY! baciuzzi bedda!

  • Reply
    Francesco
    27 luglio 2018 at 10:28

    Che delizia, che stupore, che meraviglia, che sapori, che dolcezza, che magia, carissima Ketty!!
    Sono senza parole, solo incantato da quelli che saranno i profumi,gli aromi, la delicatezza di questa tua preparazione che, anche se preparata in tempo passato, rimane sempre di un fascino tutto siciliano, di questa tua nobile terra che dei suoi elisir culinari riempie il mio cuore e la mia mente.
    Sei divina, mia carissima Ketty, incomparabilmente unica!!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.