Antipasti/ Lievitati/ Pesto/ Piatti unici/ Sicilian-style food

Rotolo salato con pistacchio e pomodori secchi

rotolo salato con pistacchio e pomodori secchi

Lo so è la settimana di Carnevale e “regola” vuole che dovrei pubblicare ricette a tema,frittelle,chiacchiere ecc ma siccome a dir il vero in queste cose non si può seguire una regola precisa,almeno io non riesco e se lo faccio è esclusivamente quando preparo delle ricette che devono “ispirarmi” devo proprio “sentirle” mi devono dare qualcosa,forse è un discorso il mio che può risultare poco comprensibile ma sapete (almeno chi mi segue da un bel pò) che io mi faccio trasportare dalle emozioni e dovendo poi fotografare al meglio ciò che prepariamo tutto deve confluire in un  vortice emozionale che darà vita a tutto l’articolo qui sul sito.

Quello che mi ha ispirato in questi giorni è questo Rotolo salato farcito con pesto di pistacchio, pomodori secchi e finocchietto selvatico.

rotolo salato con pistacchio e pomodori secchi

Il pesto di pistacchio più buono del mondo io non lo mollo più,è quello dell’azienda Pennisi La Dolceria Siciliana

per chi fosse interessato potrete trovare lo shop online sul loro sito.

Vi lascio presto perchè devo ultimare tante ricettine e devo recuperare,baci e divertitevi fra coriandoli e maschere <3


Ricetta rotolo salato con pistacchio e pomodori secchi

Rotolo salato con pistacchio,finocchietto

e pomodori secchi

www.zagaraecedro.it

 

Ingredienti

(ricetta tratta da “I quaderni di Alice”)

500 g di farina 00

260 ml di acqua fresca

10 g di lievito di birra

30 g di olio di oliva

13 g di sale

Origano in polvere

 

Per il ripieno

10 pomodori secchi sott’olio

200 g di auricchio semi piccante

150 g di pesto di pistacchio

Finocchietto selvatico quanto basta

 

Per il decoro

Granella di pistacchi

 

Preparazione

In una boule fate la fontana ( una piccola apertura ) al centro della farina dove unirete il lievito di birra sciolto nell’acqua e iniziate ad impastare,unite poi l’olio,quando la farina avrà assorbito il liquido unite anche il sale e l’origano,ne basta poco.

Lavorate fino ad ottenere un impasto morbido,liscio ed elastico,coprite e lasciate riposare per circa 30 minuti.

Pulite e lavate i finocchietti selvatici,togliete le parti dure e tenete quelle più tenere ,tagliateli in piccoli pezzi,se volete potete sbollentarli leggermente prima di utilizzarli,io li ho messi crudi.

Trascorso il tempo di riposo dell’impasto,stendetelo su un piano di lavoro infarinato allo spessore di 1 cm,quindi iniziate a stendere il pesto di pistacchio e poi man mano unite gli altri ingredienti,finocchietto,auricchio e pomodori secchi.

Arrotolate delicatamente l’impasto in modo da ottenere un rotolo,spennellatelo con acqua e ricopritelo con granella di pistacchi ,coprite e lasciate lievitare per circa un’ora,trascorso questo tempo infornata in forno preriscaldato e statico a 200° per circa 15 minuti,ma ricordate che questo tempo può variare a seconda dei forni.

Lasciate intiepidire prima di affettare e servire.


rotolo salato con pistacchio e pomodori secchi

 

rotolo salato con pistacchio e pomodori secchi

 

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Francesco
    21 Febbraio 2020 at 9:47

    Non bastano più le parole per complimentarmi con te, carissima Ketty!!
    Non bastano nemmeno più i pensieri da trascrivere in questo mio commento per la tua nuova preparazione.
    Oggi devo solo lasciar parlare il cuore con i suoi sentimenti di gratificazione, dolcezza e poesia, poiché la piccineria dei pensieri non è all’altezza di questo delicato e squisito rotolo, oltre alla bontà di gusti e l’originalità della ricetta.
    E’ questa la difficoltà, che, oggi, provo ed allora lascio che il cuore mi detti questi versi per te:

    Tu, che sei così genuinamente dolce,
    accendi il cuore di chi ha la fortuna
    di seguirti in questo tuo angolo poetico.
    Tu, nella prosa della vita, sei una poesia
    e rendi bello anche ciò che è brutto.
    L’universo è piccolo, le parole limitate,
    i pensieri piccini, ma l’amore per queste
    tue squisite preparazioni è infinito.
    Sei sempre magica e, con tutta la tua
    originale ispirazione, hai fatto sì, che
    questo giorno sia diventato, per me,
    ricco di quella felicità che rende questo
    giorno di febbraio davvero indimenticabile.

    • Reply
      Ketty valenti
      21 Febbraio 2020 at 10:14

      Non sai quanto spesso sei stato “terapeutico” difficile dopo anni fare a meno della bella persona che sei, della delicatezza, della poesia e della gentilezza che distribuisci gratuitamente… quasi come farebbe un angelo, con la stessa discrezione, leggerezza e costanza… con me riesci ? A volte mi chiedo se esisti davvero… il mio é un accorato grazie ❤️

  • Reply
    Francesco
    21 Febbraio 2020 at 10:54

    Grazie per queste tue parole, così belle, commoventi per la sincerità che emanano, per la finezza e gradevolezza che appartiene a te, carissima Ketty!!

  • Reply
    Simona Milani
    24 Febbraio 2020 at 14:42

    ….strepitosa ricetta, semplice ma perfetta! (fa pure rima ahahahahah 😉 )
    bacioni cara, ne rubo una fetta e scappo!

  • Reply
    Elena
    24 Febbraio 2020 at 21:13

    Ketty che meraviglia, io sarò una voce fuori dal coro ma preferisco sempre i salati al dolce e quindi questo rotolo pesteggia perfettamente la settimana grassa, almeno per me, un bacione!

  • Rispondi a Francesco Cancel Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.