Dolci

Pandoro al rum

pandoro al rum

E con questa ricettina del riciclo chiudo ufficialmente e molto a malincuore il periodo delle feste natalizie.

Pandoro al rum con crema pasticcera e croccante di mandorle,ciuffi di panna,ribes rosso e tanto zucchero a velo,con l’Epifania si chiude un periodo magico,almeno per me,che va dall’Autunno fino al 6 Gennaio,ovviamente me ne farò una ragione ma concedetemi un velo di malinconia.

pandoro al rum

Per l’occasione ho guarnito il pandoro “ubriaco” ^.^  con il croccante di mandorle di Pennisi la Dolceria Siciliana aggiunto ribes rosso,ciuffi di panna e zucchero a velo a simular un dolce caduta di neve <3

Torta di Mandorle e croccante Pennisi


Ricetta pandoro al rum

Pandoro al rum

www.zagaraecedro.it

 

Ingredienti

2 pandori

crema pasticcera ( la trovate QUI ma fate il doppio della dose per farcire il pandoro )

rum 50 ml da aggiungere alla crema pasticcera

 

Per la bagna

200 ml di acqua

150 ml di rum

80 g di zucchero

 

Per il decoro

Croccante di mandorle ( io uso quello Pennisi La dolceria Siciliana )

Ribes rosso

Zucchero a velo

Panna montata 200 ml

 

Preparazione

Affettate i due pandori ricavando fette orizzontali,per la base dovrete procedere come in foto,allargando la base per ottenere un pandoro più alto e più largo, ( ecco perché ne ho impiegati 2 regolatevi a seconda dei commensali )da uno otterrete la prima base e poi ricavatevi dal secondo taglio i spicchietti a punta,dovrete tagliare a croce la fetta.

passo passo

Avendo pronta la bagna,che miscelerete precedentemente,iniziate ad irrorare la base poi procedete così per ogni piano,quindi farcite con la crema pasticcera di cui trovate procedimento QUI

Andate avanti così fino ad arrivare in cima,io l’ho decorata ritagliando altri spicchietti di pandoro.

Montate la panna e decorate con dei ciuffetti qua e là,usate magari una bocchetta a stella nella sac a poche così da formare piccoli ciuffi decorati, guarnite con ribes rosso,croccante di mandorle e zucchero a velo.


Vi lascio prestissimo ma ci vedremo ancora qui con altre golosità.

Buona Epifania !

pandoro al rum

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Francesco
    5 Gennaio 2020 at 14:48

    Le feste, ormai, sono agli sgoccioli e, domani, finiranno per un bel pezzo di strada da percorrere e non è strano a dirsi, ma quanto più sei felice, tanto più prevale in noi uno sgradito senso di triste malinconia, che ci fa abbandonare la giovialità e noia e malinconia s’insinuano lentamente fin nelle ossa. Anche l’inverno con la sua rigidità e piovosità contribuiscono a farci sentire tristi. Per te, però, sarà diverso in quanto le tue dolci idee ti terranno compagnia e ti spingeranno a proporre altre tue specialità, evitando che la malinconia ti affligga per molto tempo.
    La dimostrazione di ciò è questa meraviglia di “pandoro ubriaco” che sarà la fine del mondo quando anche io preparerò l’ultimo rimasto dalle feste passate. Per me non è solo il pandoro, ma il rum, la panna, lo zucchero, la crema pasticcera, i ribes, le mandorle, insomma un’orchestra di sapori che suonano la melodia della dolcezza. Sono certo che assaggiandolo ogni malinconia prenderà la fuga da ogni animo , trasformando in serenità i nostri cuori.

  • Reply
    Simona Milani
    5 Gennaio 2020 at 21:28

    …è veramente un capolavoro amica mia!
    Che dirti?! Io non lo mangerei per paura di rovinare la sua bellezza!
    Un abbraccio e buona Epifania

  • Reply
    Patrizia
    6 Gennaio 2020 at 17:01

    Che meraviglia… una poesia! Un bascione grande e buona Epifania

  • Reply
    CLAUDIA
    7 Gennaio 2020 at 11:11

    Altro che riciclo di pandoro.. è un’autentico capolavoro!!!!!! :-* un bacione

  • Rispondi a Patrizia Cancel Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.