Around Sicilia/ Comunicazioni

Pasquetta…..un giorno all’aria aperta

piana di catania

Oggi non vi lascio nessuna ricetta ma voglio raccontarvi attraverso delle immagini la mia Pasquetta,un pezzo della mia vita,i colori della mia Terra.

piana di catania

 

vi parlo della Piana di Catania alle pendici dell’Etna(la nostra Montagna è ancora innevata),è una distesa di terreno molto molto ampia completamente pianeggiante da qui il nome di Piana,nel giorno di Pasquetta la giornata si è presentata ventosa e con qualche nuvola ma tutto sommato vivibile per una bella scamagnata come si suole fare in questo periodo, il sole ci ha scaldati ampiamente fino a costringerci in maglia di cotone leggera

etna

piana di catania

 

il sole qui ha già lavorato parecchio i prati sono fioriti e colorati, a tratti di tinte unita a tratti misti,vi sono distese di spighe di grano ancora verdi che si doreranno in agosto,uliveti,agrumeti ed ogni ben di Dio è una terra ricca che dona davvero oro……

 

 

 

piana di catania

piana di catania

piana di catania

 

nonostante le nuvole il cielo è prepotentemente azzurro sullo sfondo e rende la giornata una vera carezza,inizio a gironzolare cercando di cogliere ogni dettaglio meraviglioso che madre natura ci ha regalato

piana di catania

pollaio

 

anche il pollaio di mio suocero mi attrae….si ok sono una Bloggallina e non posso che immortalarlo un pollaio è quasi obbligatorio ^.^ !!!!  ma poi giunge l’ora di arrostire ed un profumino attraente inizia a diffondersi nell’aria,irresistibile….

 

piana di catania

 

si può anche capitare di incontrare agricoltori “vicini di terreno”o magari dei pastori che portano le pecorelle e le caprette al pascolo,è fantastico osservarli mentre si cibano voracemente di erbetta fresca,sarò un latte squisito il loro e chissà che ottimi formaggi e ricotta

 

piana di catania

piana di catania

piana di catania

 

la Piana però vuole tanta acqua,il sole picchia parecchio e a detta di mio suocero “A chiana non chiovi mai!” (alla Piana piove pochissimo o per nulla….dice lui) e quindi tocca lavorare parecchio per portare acqua in tutto il terreno…e ci si industria !

piana di catania

finocchietto selvatico

 

noto felicemente che anche il mio caro finocchietto selvatico è cresciuto alto e vigoroso,bisogna approfittarne nella mia cucina non può mancare…..la macchina profuma spudoratamente di finocchio,quanto vorrei farvelo sentire risusciterebbero tutti oggi a sentirne l’odore forte 🙂

piana di catania

 

quanto mi piace osservare la legna e i labirinti che forma…penso che sarebbe ottima da bruciare per il camino dovremmo fare scorta…ma oggi è feste si festeggia,lavoro rimandato

zagara

 

andando via saluto la mia bella Zagara in boccio,riempie di pois bianchi gli alberi d’arancio,presto questi giardini odoreranno come una bella Signora impettita e profumata che esce di buon mattino,quando si schiuderà arrosiranno anche i finocchietti selvatici e tutti i fiori del prato….perchè sarà lei l’unica protagonista indiscussa e i giardini si riempiranno di grossi brillanti arancioni……se qualcuno deve recarsi alla Piana di Catania saprà di essere arrivato dai colori che scorge dagli agrumeti e ” do ciauru”*

 

*dal profumo

A presto con una ricettina… rimanete li!!!

 

 

 

 

 

 

 

You Might Also Like

29 Comments

  • Reply
    gaia sera
    8 aprile 2015 at 9:08

    Il tuo post è meraviglioso. Mi è sembrato di sentire il profumo dell’erba, del finocchietto, dei fiori di zagara. Purtroppo è una terra che non conosco ma mi ha sempre affascinata e prima o poi passerò da lì, me lo sono fatto promettere da mio marito. Chissà che materie prime che riesci a trovare, chissà i formaggi, le verdure, gli agrumi…. Sei fortunata Ketty e voglio farti i miei complimenti per il nuovo bellissimo vestitino del tuo blog, per le tue ricette, per le tue splendide foto e per aver condiviso con noi un pò di questa meraviglia ❤

    • Reply
      Ketty Valenti
      8 aprile 2015 at 9:11

      Gaia le tue parole mi danno gioia e commozione,grazie infinite <3

  • Reply
    lorena
    8 aprile 2015 at 10:00

    Mi hai fatto sognare di essere li, Ketty e mi sembra di sentire il vento e i profumi. Anche delle caprette che a me piace molto.
    Buona giornata, Lorena

    • Reply
      Ketty Valenti
      9 aprile 2015 at 18:39

      Mi fa piacere sapere che ti è piaciuto questo piccolo viaggetto!

  • Reply
    Claudia
    8 aprile 2015 at 10:27

    E che posso dire di fronte alla merviglia della natura???? che bei luoghi.. che belle foto.. Amo fiori… piante.. animali.. Che sogno starmene là sdraiata su quei prati.. ehehehe.. Un baciottone cara.. grazie di avermi fatto sognare un pò..

    • Reply
      Ketty Valenti
      9 aprile 2015 at 18:49

      Se sono riuscita a farti sognare è la più grande ricompensa per me,credimi ti abbraccio

  • Reply
    Marghe
    8 aprile 2015 at 12:06

    Grazie per queste foto cara, sono una boccata d’aria fresca!
    Quei colori così brillanti mi riempiono di energia e postività!
    E per le foto del pollaio, 10 + 🙂
    Un bacione!

    • Reply
      Ketty Valenti
      11 aprile 2015 at 13:00

      Si è vero questa giornata ha dato energia anche a me,….il pollaio mitico!!!! 🙂 <3

  • Reply
    Giulia
    8 aprile 2015 at 13:20

    Che meraviglia immergersi nei colori e nei profumi di questa natura così intensa e delicata. Sei fortunata a poter vivere in un posto così bello!

  • Reply
    Giulia
    8 aprile 2015 at 13:21

    Che meraviglia immergersi nei colori e nei profumi di questa natura così intensa e delicata. Sei fortunata a poter vivere in un posto così bello!
    A presto

    • Reply
      Ketty Valenti
      22 aprile 2015 at 1:01

      Grazie Giulia ^.^

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    8 aprile 2015 at 15:21

    CHE FOTO, CHE MERAVIGLIA DI POSTI, MI HAI FATTO SOGNARE!!!!!BACI SABRY

  • Reply
    paola
    8 aprile 2015 at 19:21

    che foto suggestive,bellissimi luoghi rilassanti ,felice sera

  • Reply
    Francesca P.
    9 aprile 2015 at 0:16

    Respiro con te, grazie alle tue foto! Ho così voglia di verde, natura che si sveglia, profumo di campi e di fiori, fughe dalla città, sapori veri…

    • Reply
      Ketty Valenti
      9 aprile 2015 at 18:47

      Mi fa un immenso piacere sentirtelo dire,l’aria aperta fa bene all’anima,agli occhi e ai polmoni 🙂

  • Reply
    patrizia
    9 aprile 2015 at 13:25

    che ricordi mi hai fatto venire in mente! anni fa girai la Sicilia in lungo ed in largo e me ne sono innamorata. ci sono stata due volte per circa 20 giorni (avevamo dei cari amici che purtroppo si sono trasferiti in Germania) stavamo in un paesino microscopico ,Palagonia, da li partivamo tutti i giorni. che cose meravigliose, con mio marito abbiamo deciso di ritornarci a breve
    un abbraccio (anche al tuo papà)

    • Reply
      Ketty Valenti
      9 aprile 2015 at 18:43

      Grazie mille per il pensiero anzitutto,questo mi sta tenendo un pò lontana,spero passi tutto presto.Si Palagonia la conosco per sentito dire ma non sono mai stata,i paesi Etnei sono davvero tantissimi,felice di sapere che ti è piaciuta,la mia Isola.

  • Reply
    Rosy (Non solo cucine isolane)
    9 aprile 2015 at 17:55

    che foto meravigliose, la natura in tutto il suo splendore, il verde dei campi, i fiori, le caprette…mi sembra di sognare..grazie mille per aver condiviso questi momenti splendidi con noi:)))
    un bacione:))
    Rosy

    • Reply
      Ketty Valenti
      9 aprile 2015 at 18:44

      E’ stato un immenso piacere condividere qualcosa di me che riguarda i miei luoghi.

  • Reply
    mariangela
    9 aprile 2015 at 18:19

    Che belloooo, la natura in questo periodo dell’anno regala dei colori stupendi! La nostra pasquetta purtroppo è stata all’insegna del freddo e della pioggia e quindi siamo stati al chiuso! Il prossimo anno organizzeremo da te hihihi!

    • Reply
      Ketty Valenti
      9 aprile 2015 at 18:45

      Anche noi abbiamo rischiato il mal tempo….poi è andata bene per fortuna,il clima non si è definitivamente assestato.

  • Reply
    veronica
    9 aprile 2015 at 19:36

    Che meraviglia la nostra Sicilia, un trionfo di colori e di natura. Deve essere stato un giorno indimenticabile. Un abbraccio cara.

  • Reply
    Enza Accardi
    10 aprile 2015 at 18:05

    Ketty…… ma che meraviglia è questa?!?!?!? ….. Bellissima la tua Piana !!! Hai descritto tutto facendo vivere ai tuoi lettori ciò che veramente hai vissuto in quella giornata. Le fotografie sono splendide…… ora capisco….. il fionocchietto !!!! Brava tesoro, non mi sono mai sbagliata su di te. Sei legata ai tuoi ricordi, alla tua terra, al tuo mondo (che sia culinario o no) e ciò che provi lo trasmetti e lo sai fare davvero bene. Un bacio !!!!

    • Reply
      Ketty Valenti
      11 aprile 2015 at 12:58

      Si Enza certamente sono Siciliana fino al midollo e ne vado orgogliosa sempre!
      in cucina come all’aria aperta…..è fantastico ciò che ci circonda e mi piace condividerlo,sono contenta ti sia piaciuto.
      I love finocchietto selvatico,zagara,arance ecc ecc….

  • Reply
    Serena
    13 aprile 2015 at 11:22

    Che immagini meravigliose… la Sicilia dev’essere magnifica!

    • Reply
      Ketty Valenti
      13 aprile 2015 at 17:19

      Bhè si per me lo è ma è abbastanza normale che io lo dica essendoci nata,lascio il parere ai turisti 😉
      Grazie per la tua visita!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.